Damaso Fernandez

da | Mag 21, 2018 | Artisti | 0 commenti

Damaso Fernandez Moran, nome d’arte: Damaso.
Sono nato nel 1957 a Almendralejo (Badajoz) e risiedo a Leganés (Madrid).
Ho iniziato verso il 1980 nelle mani degli insegnanti scuola di magia di Madrid e poi creavo le mie tecniche di magia e giochi originali fatto una forma di arte visiva e di accogliere il “Close Up Magia” stile della “magia di vivere “.
Ho visto il mio lavoro riconosciuto con diversi premi come Ascanio (maestro dei maghi) del 1990, per il mio contributo alla Magia, assegnato dalla Società Spagnola di illusione.
Miglior Mago Award 2000 Madrid Magic Circle.
Primo premio in Valongo Magia Congresso (1996) e la seconda Estoril (1997), in Portogallo.
Ho anche tenuto conferenze in importanti società magiche spagnole, come Madrid, Barcellona, ​​Valencia, Siviglia, Granada, Jaen, Lugo, Badajoz …
Ho avuto l’onore di partecipare alla magica serata di gala del Congresso Nazionale vicino a Vitoria (1996), insieme a Juan Tamariz, macking, Vani Bossi e Rene Lavand e in Almeria Congresso Nazionale del 1999 e Almusafes (Valencia) 2001.
Sono stato invitato a partecipare al congresso di Ron Macmillan a Londra nel dicembre 1999, con molto buona recensione sulla rivista statunitense Genii, nel suo numero di febbraio 2000.
Ho anche fatto una conferenza e seminario sulla società: Parigi magica e Parigi Deluxe Joker e mi ha dato una carta corsi di magia a Buenos Aires per il Bazar magia e un altro corso a Santiago del Cile per i maghi di questa città.
Di solito presentare la mia Magia in stanze diverse di Madrid e partecipato a festival e manifestazioni di ogni genere ospiti sorprendenti e incoraggianti.

Damaso Fernandez

JAQUE: World Runner Micromagic (Blackpool 2012)

Non dimenticate mai la prima volta che ho visto le carte per gestire Damaso, era nella stanza al di sotto del vecchio Houdini su Fuencarral Madrid, tutta la mia magia, la mia conoscenza e il mio mondo svanito davanti ai miei occhi, un cantiere a corto di mio affrontare quando tutto cartomagica tecnica classica che avevo imparato era assente, nessuna traccia di ciò che avevo studiato, quella notte la lezione che ho imparato è che non sapevo quasi nulla, stavo guardando la vera magia.
Damaso sa quanto, e ogni momento che abbiamo trascorso insieme cercando di ricordare, imparare e sentire tutto il possibile, i dettagli, la posizione della mano, il ritmo, le pause, i micro-movimenti e le sottigliezze. Damaso è Ascaniano up, ma con una propria evoluzione, autodidatta, unico e molto personale. E ‘possibile che le loro tecniche sono cartomágicas XXI magia carta di secolo, ha migliorato le sue varianti Hamman, il suo doppio, con un migliaio di applicazioni diverse, il passo, i trasferimenti, i furti, le articolazioni, miscele, ecc. rappresentare un prima e un dopo nella vita di ogni lavoratore carta che investe il tempo necessario per imparare, non è facile, ma ampiamente premiare il tempo investito.
Ci sono tre tipi di artisti, nel terzo gruppo sono i poveri, quelli che imitano altri copiano i loro giochi, le loro tecniche, le loro frasi e battute, non aggiungere nulla a questa religione che dura da migliaia di anni, il che è magia. Nel secondo gruppo sono quelli che copiano i docenti e cerchi di fare le loro tecniche, i loro giochi, ma ha aggiunto il suo carattere, il suo stile, il suo modo di interpretare un’opera d’arte, questo gruppo è molto più piccolo del precedente e non facile arrivare a questo punto, richiede anni di studio, di lavoro e di pratica. Nel primo gruppo sono gli insegnanti, gli originali, che poi lasciano le copie e le imitazioni, non vi è nulla prima di un maestro, inventare le proprie tecniche, costruire i propri giochi, e anche se erano basati su altri pilastri per costruire i loro templi insegnanti sono l’avanguardia del progresso culturale, dove poi il resto può colmare la sete di conoscenza e di imparare cose nuove. Damaso incontra gli ingredienti necessari per essere tra i grandi.

Damaso Grazie per aver contribuito la vostra parte per la storia della magia.

 

DAMASO

Un colosso magia carta
Si signore questo è il grande mago di Leganes. In un primo momento può sembrare un po ‘esagerato le mie parole, ma chi lo ha visto sa che io sono a corto. La prima volta che lo vedi che non conosce o ha idea di quello che ha fatto e come lo ha fatto, così non è il primo o il secondo doppio …. non so se è doppia o tripla normale o quasi, né enfiles nulla. La ragione è che questo uomo è tutti autodidatta, egli stampi e le tecniche per la creazione di loro, è tutta la tua produzione propria e come buon raccolto eh
Che dire dei giochi? potrete chiedere a coloro che non hanno avuto il privilegio di vedere. Sono meravigliosi, jolly prendono vita nelle tue mani così lentamente diventando Aces andare e cosa Aces. Le lettere appaiono e scompaiono “per magia” e altrettanto rapidamente scompaiono, dipinge la mano come se fosse un pennello di lasciare, come se nulla fosse accaduto. Che dire di coltelli? Danzano in punta di piedi in una danza invisibile, questo è ragazzi magici …. Il numero di thread è soggetto e, a parte, vediamo sia una lettera e una bacchetta volante acrobata.
Davvero grande, abbiamo trovato le carte per te, Damaso.
MAGIC Ferran (Valencia)

Join Today

Curabitur non nulla sit amet nisl tempus convallis quis ac lectus. Donec rutrum congue.

Curabitur arcu erat, accumsan id imperdiet et, porttitor at sem. Vivamus magna justo, lacinia eget consectetur sed, convallis at tellus. Donec sollicitudin molestie malesuada. Pellentesque in ipsum id orci porta dapibus. Curabitur arcu erat, accumsan id imperdiet et, porttitor at sem. Quisque velit nisi.

By Gianluigi Sordellini

Presidente dell'Università Magica Internazionale "Damaso Fernandez", con sede in Esperia (FR), Piazza Italia nr.1.

Curabitur aliquet quam id dui posuere blandit. Proin eget tortor risus eget tortor.

Check Out These Related Posts

0 Comments

0 commenti

Invia un commento

Share This